IL MAGO DI OZ SI FERMA A SCANDIANO
SCANDIANO– Si conclude con la versione restaurata del „Mago di Oz“, domenica 11, la prima parte della rassegna di film per ragazzi “Domenica all’ora del tè”, promossa dal Comune con Ater: un appuntamento in contemporanea con le prime visioni di tutta Italia, per riproporre l'intramontabile favola diretta da Victor Fleming, in una nuova edizione curata dalla Cineteca di Bologna.
Il film, che dal 1939 ha incantato milioni di spettatori in tutto il mondo, racconta la storia di Dorothy (interpretata da Judy Garland), bambina che vive nelle grandi praterie del Kansas in una piccola fattoria con gli zii e il fedele cagnolino Totò. Ma un giorno un uragano tremendo porta via la casetta con la bambina e il cane, catapultandoli nel Regno di Oz, un mondo magico popolato da bizzarre creature...
Il lavoro della Cineteca bolognese offre la possibilità di rivedere al cinema un classico che generazioni di bambini hanno visto solo in televisione: la trasformazione della pellicola Technicolor in digitale è stato realizzato dalla Warner Bros In 2 o 3D, con una scansione ad altissima risoluzione dal negativo originale.
Fra i motivi del longevo successo sicuramente la perfetta scelta della protagonista, Judy Garland (futura madre di Liza Minnelli), la cui canzone Over the rainbow e lo sguardo sognante hanno contribuito non poco a rendere il film indimenticabile.

Al cinema Boiardo il biglietto (posto unico) costa 4 euro: proiezione unica alle 17.


Per informazioni: Tel. 0522/854355 www.cinemateatroboiardo.com - info@cinemateatroboiardo.com




09/12/2016

Autore:
firma autore articolo

Paolo Ruini
paoloruini@canaledisecchia.it

Condividi su Google+