SFIDA IN SERIE 'A1' AD ALTO LIVELLO
SCANDIANO -Una notte elettrizzante quella che attende giocatori, tifosi e dirigenza del Roller Scandiano. Al PalaRegnani di Via Togliatti, sabato 13 gennaio (ore 20.45), per la terza giornata di ritorno della Serie A1, arriva il Giovinazzo, per una sfida, anzi una specie di spareggio, tra la penultima e l'ultima della classe. Chi non vince rischia di sprofondare. E' una partita assai particolare, anche perchè è l'unica della A1 che si gioca questo sabato (tutte le altre, causa impegni nelle coppe europee, si disputeranno martedì 16 gennaio).

Il Roller è sempre uscito sconfitto dalla pista di casa, ma è tempo di rompere gli indugi: ora o mai più. Le prove di appello sono finite. Tra l'altro, il Giovinazzo è l'unica squadra che i rossoblù sono riusciti a battere in questo campionato...

Certo, Scandiano avrebbe voluto giungere a questo appuntamento in condizioni migliori. D'Anna è fuori per infortunio, Gomez ha saltato il precedente match di Viareggio per uno stiramento che gli ha consentito di riprendere gli allenamenti a pieno regime solo da mercoledì e, ultima novità, l'allenatore-giocatore Roberto Crudeli sarà assente per squalifica: una squalifica da lui stesso definita ingiusta: "Come si è sempre potuto vedere, in questi anni, non ho mai tenuto un atteggiamento anti sportivo, e non l'ho tenuto nemmeno a Viareggio" (e le immagini video sembrano assolutamente dargli ragione). Tant'è: al suo posto, in panchina, andrà Daniele Uva, tecnico della formazione di Serie B.

Al PalaRegnani i rossoblù avranno bisogno di un grande sostegno da parte del pubblico, nella speranza che un nutrito gruppo di tifosi segua la squadra anche nel successivo impegno di campionato, quando a Thiene andrà in scena un'altra sfida salvezza non meno importante di questa.

La gara col Giovinazzo, infine, è anche quella che vede l'esordio in rossoblù del neoacquisto Edoardo Pilati: difficilmente potrà esserci per lui un impiego e un contributo importanti già da questa gara, dal momento che è aggregato alla squadra solo da una settimana, ma non si sa mai... Crudeli ha una grande fiducia in lui e lo ha voluto a disposizione per una partita per la quale lo stesso tecnico sa che esiste un solo modo di uscire dalla pista: con i tre punti; "anche se noi andiamo sempre in campo con l'idea di uscire con la vittoria: lo dimostra la qualità delle prestazioni che abbiamo saputo offrire".



Sabato 13 gennaio, ore 20.45, PalaRegnani di Via Togliatti (Scandiano):

ROLLER HOCKEY SCANDIANO – AFP GIOVINAZZO

ROLLER HOCKEY SCANDIANO: Errico, Gomez, Crespo Oliva, Franchi, Maniero, Marchesini, Pilati, Casali, Scaltriti. Allenatore: Uva.


Diretta streaming su legahockey.eu e hockeypista.it


Le partite della terza giornata di ritorno: Lodi-Follonica, Scandiano-Giovinazzo, Monza-Viareggio, Valdagno-Trissino, Forte dei Marmi-Bassano, Breganze-Sarzana, Correggio-Thiene.


Classifica: Forte dei Marmi 37, Lodi 36, Viareggio 33, Valdagno 27, Breganze 25, Bassano 24, Follonica 24, Trissino 23, Monza 23, Sarzana 21, Thiene 10, Correggio 7, Scandiano 6, Giovinazzo 4.


Prossimo turno, sabato 20 gennaio, quarta giornata di ritorno: Thiene-Scandiano, Viareggio-Lodi, Sarzana-Valdagno, Bassano-Monza, Trissino-Forte dei Marmi, Follonica-Correggio, Giovinazzo-Breganze.





12/01/2018

Autore:
firma autore articolo

Paolo Ruini
paoloruini@canaledisecchia.it