POSSIBILITÀ DI UN ACCORDO PER LE TASSE COMUNALI NON PAGATE
SASSUOLO -Il Comune di Sassuolo ha esteso la possibilità di definizione agevolata dei debiti non pagati dai propri contribuenti e richiesti con ingiunzione fiscale con delibera del Consiglio Comunale n. 5 del 30/01/2018 in attuazione dell’art.1, co. 11-quater, del D.L. n.
148/2017, convertito con legge n.172/2017.

Si tratta della possibilità di definire il debito nei confronti del Comune dovuto sostanzialmente per i tributi comunali richiesti con ingiunzioni fiscali ed i solleciti della tassa rifiuti notificati dal Comune o chi per esso nel periodo dal 1/1/2000 al 16/10/2017.
Le domande possono essere presentate entro il 30/04/2017, utilizzando il modello predisposto dal Comune, direttamente allo sportello del Servizio Entrate del Comune oppure tramite pec:
entrate@cert.comune.sassuolo.mo.it.
Per saperne si possono consultare la citata deliberazione del consiglio comunale, la dichiarazione di adesione e le risposte alle F.A.Q. nella pagina dedicata ai tributi del portale del Comune di Sassuolo: https://www.comune.sassuolo.mo.it/chi-siamo/tributi.
Maggiori informazioni possono sempre essere acquisite presso il Servizio Entrate del Comune.



13/02/2018

Autore:
firma autore articolo

Paolo Ruini
paoloruini@canaledisecchia.it