VOLONTARI PULISCONO LA CICLOPEDONALE
SAN POLO.  Grazie al senso civico di un gruppo di volontari residenti a Barcaccia,  il tratto ciclopedonale che attraversa la zona centrale della frazione è stato completamente ripulito.
 
I volontari hanno chiesto ed ottenuto il supporto logistico ed assicurativo al Comune di San Polo che ha fornito anche l’escavatore tramite la ditta di Camillo Spaggiari.  E sabato mattina, alle 7, i volontari si sono presentati puntuali con zappe, badili e ramazze e si sono messi al lavoro per raccogliere non solamente i rifiuti gettati da automobilisti incivili che transitano nel centro di Barcaccia ma anche terra, sassi, sabbia e erbacce cresciute in gran quantità durante questa estate piovosa.
 
Al termine del lavoro, alle 13 circa,  il marciapiede era completamente ripulito. E la frazione si presentava  con un aspetto ordinato e curato. I volontari che hanno pulito il marciapiede sono: Lorenzo Picchi, Giuseppe Virelli, Ivan Canovi, Giosuè Ilardo,  Fabio Giuseppe Strozzi e Fausto Spaggiari con l’escavatore.
 
“Il materiale da raccogliere era veramente tanto e non siamo riusciti a pulire del tutto Barcaccia e nemmeno Cornacchia – afferma Lorenzo Picchi – ma è stata una bella mattinata trascorsa con i vicini-amici, tutti volenterosi  e con spiccato senso civico. Il risultato è comunque soddisfacente”.
 
Recentemente Barcaccia è stata dotata anche di dissuasori di velocità per contenere la velocità di automobili e camion che attraversano il centro.


13/09/2018

Autore:
firma autore articolo

Paolo Ruini
paoloruini@canaledisecchia.it