CONTROLLI ANTI DROGA NELLE SCUOLE
CASTELNOVO MONTI -   Carabinieri e cinofili nelle scuole per controlli preventivi. L’attività, svolta d’intesa e con la collaborazione della dirigenza scolastica, ha avuto una doppia finalità: attività preventiva e far conoscere agli studenti le attività svolte dai carabinieri. Nascosti in un bagno i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato occultato due grammi di marjuana.
I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castelnovo Monti, congiuntamente ai colleghi del nucleo cinofili di Bologna, hanno eseguito questa mattina controlli preventivi nelle scuole superiori del comune. Un’attività quella svolta dai carabinieri di Castelnovo Monti, d’intesa con la dirigenza scolastica degli istituti interessati, che ha avuto una duplice finalità: da un lato quella di svolgere una mirata attività finalizzata a contrastare eventuali condotte illecite correlate all’uso di stupefacenti e dall’altra, quella più importante, tesa a portare a conoscenza gli studenti dei compiti dei carabinieri, delle attività svolte e in particolare sensibilizzarli sull’importanza delle finalità di tali controlli. In sintesi, quelli dei carabinieri hanno voluto essere controlli svolti con il fine di avvicinare gli studenti all’importanza di avere una visione propositiva di tali attività nell’interesse proprio degli stessi studenti. Nel loro compito i militari sono stati accompagnati dalle unità cinofile del nucleo Cinofili di Bologna. I militari dell’Arma hanno “fiutato” prima le principali fermate degli autobus in prossimità degli istituti, poi i dintorni dei plessi scolastici interessati alle attività e quindi gli interni degli istituti scolastici. Le aule sono state setacciate a una a una, controllate anche la palestra, i bagni e altre parti comuni. In un bagno ben occultati, grazie al fiuto del cane del nucleo cinofili carabinieri di Bologna ben occultati sono stati rinvenuti due grammi di marjuana che i carabinieri hanno sequestrato. Analoghe operazioni, con il fine di far avvicinare il mondo studentesco ai carabinieri, proseguiranno nelle prossime settimane in altri istituti della città e della provincia per fare un fronte comune carabinieri – studenti contro una piaga quale quella del consumo di stupefacenti che purtroppo non esclude il mondo delle scuole.
Gallery


02/12/2022

Autore:
firma autore articolo

Paolo Ruini
paoloruini@canaledisecchia.it